| Servizi                               
     | Agenzie e Broker            
                               
LESIONI DI GRAVE ENTITA´

Subire un sinistro con lesioni personali di grave entità significa spesso veder cambiare in negativo la propria persona in tutti i suoi aspetti, il bene salute, la propria vita di relazione, la propria attività, le prospettive e i sogni per il proprio futuro; nella maggior parte dei casi le conseguenze sono talmente gravi da sconvolgere la vita del danneggiato e quella dei suoi familiari.

Il risarcimento del danno ha come scopo quello di riportare il patrimonio personale del danneggiato nella stessa situazione in cui si trovava prima dell’evento lesivo.

Per poter conseguire questo risultato e’ necessaria, purtroppo, una cruda operazione di monetizzazione di tutti gli aspetti e le voci di danno che sono considerati conseguenza del fatto illecito subito.

Sull’idoneità, l’efficacia e la giustezza del metodo e dei parametri risarcitori attualmente in uso potremmo discutere a lungo; sarebbe fin troppo facile fare una analisi delle novità legislative e giurisprudenziali degli ultimi anni e dedurne una tendenza assolutamente contraria agli interessi dei danneggiati lesi. Tuttavia, non possiamo ignorare il dato reale entro cui dobbiamo muoverci, che ci impone di partire dal quadro normativo in vigore, sia o meno da noi condiviso.

Di fronte a una disciplina normativa molto meno favorevole rispetto a qualche anno fa, e nella situazione di dover ottenere il pagamento del nostro credito da un debitore – spesso la compagnia assicuratrice - che si pone verso il danneggiato nella qualità di soggetto forte, esperto ed organizzato, quello che possiamo fare è mettere in campo il nostro amore per l’equità e per il Giusto Risarcimento; che si concretizza nella preparazione e competenza professionale, nella cura esasperata del dettaglio, nella capacità di istruire la pratica in modo completo e capillare, nella lunga esperienza e perfetta conoscenza della difficile e delicata fase della trattativa extragiudiziale.


I nostri Risultati

Donna, anni 29, dipendente, investita sulle strisce pedonali, gravidanza di 8 mesi al momento del sinistro, postumi invalidanti ottenuti 26%, proposta definitiva della compagnia euro 89.000, transazione dopo consulenze e attività extragiudiziale dello studio conclusa con euro 118.000. Leggere di più....

Social Networks

Giusto Risarcimento è anche su: